pagina storia

La nostra storia

Quando si parla di Montagna Costruzioni, lo si fa con il dovuto riguardo verso una storia illustre di imprenditoria che ha prodotto e offerto lavoro a intere generazioni. Una realtà aziendale che ha attraversato più di un secolo di cambiamenti, mode, sistemi, tecnologie, mercato e pensiero. Nata nel 1913 da Michele Montagna, decano e pioniere nella costruzione di strade, ponti e opere pubbliche, alla soglia degli anni di ripresa post-bellica e di boom economico, l’impresa, è passata alla direzione dell’Ing. Giuseppe, figlio del fondatore che, affiancato da Adalberto Ottaviani come amministratore delegato e responsabile dei cantieri in Liguria e in Libia, ha aperto rapporti e relazioni consolidandone il valore e il rilievo. Oggi l’azienda, evoluta in General Contractor, con l’Ing. Marco (nipote del fondatore) come Presidente del C.d.A., i figli Pietro e Francesca (ultime leve del Politecnico di Milano, impegnate in ambito cantieristico), il cugino Andrea Ottaviani come Amministratore Delegato, è a capo di numerose società edili, immobiliari e di lavori pubblici sul territorio italiano e internazionale.